Casa > Notizie > Notizie del settore > Colmare il gap

Notizie

Colmare il gap

  • Fonte:chinafrica
  • Rilasciare il:2019-05-21
Il ponte sospeso di Maputo-Katembe apre opportunità di sviluppo economico in Mozambico



Ângela Mahumane si sente molto più sollevata ora. Un nuovo ponte ha ridotto il suo tempo di pendolarismo giornaliero per la scuola a Maputo, capitale del Mozambico, attraverso la baia di Maputo da Katembe, un quartiere urbano periferico sull'altro lato della baia, da oltre un'ora di traghetto a soli cinque minuti di autobus .


Il nuovo ponte menzionato da Mahumane è il ponte sospeso di Maputo-Katembe. Con la costruzione da parte di China Road and Bridge Corp. (CRBC) a partire dal 2014, il ponte è stato ufficialmente inaugurato il 10 novembre dello scorso anno. Oltre al ponte, il progetto comprende anche una rete stradale che collega Katembe, l'hotspot turistico di Ponta do Ouro, e Kosy Bay, al confine meridionale con il Sudafrica.


Lungo più di 3 km e con un ponte di 680 metri, è il ponte sospeso a due torri più lungo del continente africano e ha una durata di vita di almeno 100 anni, secondo le informazioni di CRBC. Il ponte è stato infatti progettato per la prima volta nel 1989 per migliorare la rete di trasporti del Mozambico. Tuttavia, l'inizio della sua costruzione è stato ritardato quando sono scoppiati disordini civili nel paese. Sebbene rilanciato nel 2008, il progetto è fallito di nuovo fino a quando non è stato assunto un fermo impegno quando la società cinese è intervenuta nel 2011.


"Il completamento del ponte e della rete stradale circostante ha ora permesso di realizzare le aspirazioni del popolo mozambicano", ha detto Filipe Jacinto Nyusi, presidente del Mozambico, alla cerimonia di inaugurazione del progetto. "Ciò contribuirà a promuovere lo sviluppo del turismo, della logistica e di altre industrie, sostenendo la crescita economica nazionale e l'integrazione regionale".


Standard cinesi

Come risultato del riconoscimento della Belt and Road Initiative da parte di un numero crescente di paesi in tutto il mondo, sempre più aziende cinesi si recano all'estero e avviano la cooperazione con le loro controparti straniere. Per loro, il finanziamento rimane un fattore chiave per il loro successo. Il ponte sospeso di Maputo-Katembe non ha fatto eccezione. Secondo CRBC, l'intero progetto è costato un totale di 785 milioni di dollari, di cui il 95% è stato fornito tramite credito dalla Export-Import Bank of China e il resto dal governo del Mozambico. L'assicurazione del credito a medio e lungo termine è stata fornita da China Export and Credit Insurance Corp.


"Il progetto combinava un design basato sugli standard cinesi, un processo di controllo incrociato basato sugli standard europei e sudafricani e una costruzione che è stata completata secondo gli standard cinesi", ha spiegato a ChinAfrica Wang Lijun, vicepresidente della CRBC.

A tal fine, gli standard tecnici cinesi dovevano essere convertiti e adattati agli standard mozambicani. "Era quindi necessario per noi collaborare con una terza parte", ha aggiunto Wang.


Prima e durante la costruzione, la società di consulenza tedesca GAUFF Engineering è stata incaricata della valutazione, supervisione e controllo della qualità del progetto.

"Durante l'intero processo, abbiamo anche assunto uno dei migliori team di progettazione cinesi. Grazie alla proficua collaborazione tra esperti cinesi e stranieri, è stata creata una piattaforma per soddisfare pienamente gli standard del Mozambico", ha affermato Wang.


Anche la sicurezza è stata una delle principali priorità durante la costruzione. Il team del progetto comprendeva manager e ingegneri cinesi e tedeschi specializzati in questioni di sicurezza. La supervisione del progetto si è basata sugli standard di sicurezza europei e sulla legislazione locale sul lavoro e la costruzione ha seguito rigorosi standard di sicurezza ambientale.


"In effetti, GAUFF Engineering ha svolto un ruolo molto importante come uno dei nostri regolatori interni e ha fornito un'ottima garanzia per la nostra sicurezza", ha affermato Wang. Il risultato è stato che non sono stati segnalati incidenti sul lavoro durante l'intero processo di costruzione, secondo CRBC.

"Questo progetto è un altro esempio di come la tecnologia, gli standard, l'esperienza e la capacità cinesi possono essere applicati efficacemente in tutto il mondo. Siamo lieti di vedere che questo progetto di costruzione basato sugli standard cinesi sosterrà lo sviluppo economico all'estero", ha aggiunto.

Motore di sviluppo


Sebbene Katembe faccia parte di Maputo City, la separazione fisica tra i due ha causato enormi disagi ai residenti locali. Rispetto al suo vicino a nord, Katembe rimane sottosviluppato. Le comunità locali sperano che il nuovo ponte rimuoverà gli ostacoli e metterà fine a questa situazione. Secondo Cao Changwei, direttore del progetto responsabile del progetto del ponte e della rete stradale settentrionale, il governo del Mozambico ha redatto piani di sviluppo che coprono l'intera regione, compresi porti e parchi industriali, per attirare investimenti stranieri.


Inoltre, sono stati riservati lotti di terreno per edifici residenziali per affrontare il problema della crescente pressione demografica nel centro di Maputo, che soffre di sovrappopolazione e crescita urbana incontrollata. Il nuovo quartiere sarà costruito gradualmente in un periodo di 30 anni e alla fine ospiterà circa 400.000 residenti. Questo è un cambiamento importante se lo si considera