Casa > Notizie > Notizie del settore > Il progetto PKM in Pakistan sa.....

Notizie

Il progetto PKM in Pakistan sarà completato a breve

  • Autore:heya 001
  • Fonte:CSCEC
  • Rilasciare il:2019-05-30

La sezione Multan-Sukkur in Pakistan dell'autostrada Peshawar-Karachi (progetto PKM), avviata da China State Construction, è il più grande progetto di infrastrutture di trasporto condotto nell'ambito del corridoio economico Cina-Pakistan.

Allo stato attuale, la costruzione del progetto è in accelerazione ed è stata completata la parte principale dell'autostrada. Il team del progetto sta accelerando i lavori ausiliari, come la costruzione e la decorazione di alloggi, le strutture per la sicurezza del traffico e la segnaletica. Il progetto complessivo dovrebbe essere completato prima del previsto entro giugno 2019.

Il team del progetto ha ottimizzato il processo di progettazione generale e la selezione dei materiali in base all'ambiente locale in Pakistan. Parte del progetto si trova sulla sponda orientale del fiume Indo ed è quindi suscettibile alle inondazioni durante la stagione dei monsoni. Tali sezioni sono state realizzate con sottofondi a livello di diga fino a 16 m di altezza, per garantire che l'autostrada possa resistere alle alluvioni.


Poiché le aree lungo la linea del progetto hanno un clima caldo tutto l'anno, l'asfalto con un punto di rammollimento più alto è stato appositamente selezionato per il progetto per garantire la durata della strada e la sicurezza di guida. L'agricoltura locale dipende fortemente dall'irrigazione. L'intero progetto è realizzato con 920 canali di scolo con una lunghezza totale di oltre 40.000 m, in modo da soddisfare pienamente la domanda locale di acqua agricola.

Durante la costruzione sono stati creati più di 23.000 posti di lavoro locali. Gli agricoltori locali hanno ricevuto formazione professionale per le professioni moderne.

Ad oggi, ci sono più di 2.300 tecnici di gestione della costruzione e più di 4.500 operatori di attrezzature che sono stati formati. Ahmar, un 28enne responsabile delle risorse umane della settima divisione del progetto PKM, ha dichiarato: "La maggior parte della forza lavoro nei villaggi vicini lavora per il progetto PKM. All'inizio non avevano competenze. Ma sotto il guida dei dipendenti cinesi, ora hanno imparato molte tecniche pratiche, compreso il funzionamento di macchinari complessi su larga scala. Con le competenze che hanno imparato da questo progetto, non devono preoccuparsi di trovare un lavoro più nel futuro."

La terra, la ghiaia, il gasolio, l'acciaio, il cemento e altri materiali utilizzati nella costruzione del progetto sono stati acquistati localmente. Anche i pozzi di prestito e le cave sono stati sviluppati attraverso la cooperazione locale. Più di 2.600 unità di attrezzature da costruzione sono state affittate a livello locale. Tutto ciò ha contribuito a guidare lo sviluppo di importanti industrie locali e a recuperare la vitalità dei vecchi villaggi lungo la linea. Il progetto ha anche partecipato attivamente alla costruzione locale di 9 scuole, 79,6 km di strade, 20 ponti, 54 pozzi e più di 300 canali d'acqua sono stati costruiti per i villaggi lungo la linea.

Sono state organizzate equipe mediche per fornire cure mediche gratuite a più di 3.900 persone e per distribuire più di 3.200 scatole di forniture mediche ai villaggi. Dopo il completamento del progetto, 392 km di strade di accesso alla costruzione saranno inoltre consegnati gratuitamente al governo locale. Assad, un impiegato pakistano del progetto, ha dichiarato: "Abbiamo assistito ai cambiamenti sconvolgenti apportati dal progetto alle aree lungo la linea. Crediamo che il completamento di questa autostrada porterà maggiori opportunità di sviluppo. E 'un' strada per sperare '. "